Giorgio de Chirico e la neometafisica

Impara l'arte

Giorgio de Chirico e la neometafisica

Una mostra originale - curata da Vittorio Sgarbi e realizzata grazie alla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico - trova spazio nelle sale di Palazzo Campana a Osimo (AN). Più di 60 opere tra dipinti, disegni, sculture e grafiche permettono allo spettatore di ripercorrere l’ultimo periodo di produzione artistica di Giorgio de Chirico: la Neometafisica. Le opere esposte sono caratterizzate da un tono più leggero rispetto a quello delle prime opere prodotte dall’artista. Una dimensione nuova e matura in cui De Chirico, in una sorta di ‘gioco artistico’, declina il suo universo di immagini: la mitologia greca, il profondo studio della filosofia di Nietzsche, le sue esperienze legate ad alcune città italiane. De Chirico riscopre i suoi manichini, i suoi archeologi, le sue piazze e i suoi assemblaggi incongrui in un nuovo vortice di idee, con nuovi colori e una diversa costruzione dello spazio, in grado di mettere in scena una natura più lieta e quasi ironica. Durante tutto il periodo dell’esposizione saranno inoltre attivi laboratori didattici per bambini e ragazzi. La visita è arricchita, poi, da una selezione di scritti dello stesso Giorgio de Chirico.
 
SCHEDA DELLA MOSTRA
Giorgio de Chirico e la neometafisica
Dove: Palazzo Campana - Osimo (AN)
Quando: fino al 4 novembre - tutti i giorni 10.00 - 13.00; 16.00 - 19.00 (ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura)
Info e prenotazioni: Tel. 071.7236664 - www.dechiricoaosimo.it

Leggi anche